bakeka incontro toriko

sciocchi del tutto. Ella sa ricamare ed è stata anche a scuola ; non si sente sciocca e inutile. Bevve d'un sorso la sua tazza di the e, messisi sottobraccio i suoi libri, usc dal caffè. Il caso ci ha avvicinati : ed io amo già il suo campionario, mi sito incontri copie serio sento anch' io un commesso viaggiatore. È molto attaccato al denaro. Eravamo già seduti a tavola e la signora del nostro ospite s'affrettava a scodellare la mine- stra, quando dalla strada si levo un mormorio diffuso, che, a poco a poco, e quasi insensibil- mente, si mut in un buggiancho violento. Ho tanti libri, da far diventare sapiente altro che Bologna : la quale passa per dotta ed è invece ignorantissima : ma avrei finito col comprare anche i suoi. Io, vede, monto sul treno diretto, per la prima volta.

Le lettere possono essere scelte da un massimo di due partecipanti. Che essa era il mio sKf chio naturale e mi faceva riconoscere me sti*ss a me stesso ; e che, io, pur conoscendo il suo passato doloroso, provavo per lei un am ie ri Mario Puccini guardoso e quasi timido : ehè mi pareva. Parlarono a lungo tra loro.

Non avrei C'Tto badato eh»- roba fosse. 46 Mario Puccini Che bakecs incontri tirino cosa vuol fare di me? Yuella testa, dove si vedono solo gli otchi (dicono tutti che sono belli e, da giovane, non era uno stecco come ora quella testa sa tutte le astuzie : ed io la sto a guardare, inton- tito. Senon- tlu" egli non ci lasci parlar». Dall'Inghilterra: il Grande Torino tra le 50 squadre pi forti di sempre,. La mia guida non canterellava pi : camminava silenziosamente.